fbpx
Fabio Novelli_Chi sono_foto_bw

Sono Fabio, classe 1984, nato e cresciuto a Cortona (AR) e formato a Firenze.

Sono Psicologo del LavoroCounselor, laureato nel 2009 e iscritto all’Albo degli Psicologi della Toscana n. 9090, con esperienza decennale maturata in ambito Human Resources di grandi aziende italiane e multinazionali.

Da sempre mi occupo di persone e di lavoro, e di come questi mondi interagiscono tra loro. Mi sono occupato di reclutamento, selezione, valutazione, sviluppo del personale e performance management. Nella mia esperienza mi sono interfacciato con manager, impiegati ed aziende di diversi settori e dimensioni: farmaceutico, sanitario, grande distribuzione organizzata, vitivinicolo, servizi e retail.

Nel 2017 ho intrapreso una scuola di specializzazione in Counseling e attualmente, accanto alla libera professione, sono un Recruiter specializzato in profili Lifescience per conto di una multinazionale leader del settore.

Sono approdato alla professione di Psicologo del Lavoro e Counselor perché io stesso, nel corso della mia esperienza, ho sentito la necessità di cambiare la mia direzione professionale e di iniziare un percorso nel quale prendermi cura del mio benessere lavorativo.

Non sapevo di preciso cosa avrei voluto fare nè da dove iniziare, ma con il senno di poi posso dire che si può fare!

Ho iniziato supportando amici e conoscenti, mettendo a disposizione me stesso per le loro necessità: c’è chi mi chiedeva un aiuto per scrivere il curriculum, chi suggerimenti su come affrontare efficacemente un colloquio di lavoro, chi cercava ascolto o orientamento rispetto alle proprie scelte professionali.

Mi sono iscritto a una scuola di Counseling e piano piano ho scoperto che mi fa sentire tremendamente bene essere di aiuto a chi sta cercando di affrontare delle difficoltà nell’ambito del proprio lavoro.

Mi piace ascoltare le persone e restituire un ascolto non giudicante, essere al loro fianco, accogliere ciò che sentono, aiutarle a scoprire le risorse interne di cui dispongono per rafforzare le loro capacità di scelta e/o di cambiamento professionale.

Sono soddisfatto di me stesso quando riesco ad aiutare le persone a dirigersi verso un miglioramento del loro benessere lavorativo.

Torna su